Consapevolezza Ambientale

Consapevolezza Ambientale

Domenica, 03 Febbraio 2013 13:31

Conferenza nazionale sul rischio idrogeologico

Ogni autunno si ripetono, ineluttabilmente, eventi emergenziali che mettono a rischio territori e paesi, provocano vittime e danni. Crediamo che oggi sia improrogabile passare ad una seria e concreta politica di prevenzione e, contestualmente, aggiornare programmi e modalità di intervento alle nuove condizioni climatiche, tenendo conto di quanto successo nei territori in questi anni. Con la Conferenza Nazionale vorremmo anche accendere l’attenzione della politica sul tema del dissesto idrogeologico, a maggior ragione alle porte della campagna elettorale. Legambiente intende ripartire dall’appello che abbiamo sottoposto all’attenzione del Governo due mesi fa, in…
“La qualità è il fattore decisivo su cui costruire il nostro sviluppo”   Tra i primi firmatari:Don Luigi Ciotti, Moni Ovadia, Ottavia Piccolo, Roberto Saviano, Ricky Tognazzi, Syusy Blady, Neri Marcorè, Dario Vergassola, Patrizio Roversi, Giuseppe Cederna, Franco Iseppi         La bellezza come tema portante di scelte concrete, la qualità come chiave di ogni trasformazione del territorio. E’ questo il filo conduttore del disegno di legge redatto da Legambiente: una proposta per fare della prossima legislatura finalmente un’occasione di cambiamento.   Il testo - già sottoscritto da…
Non solo bonifica ma distretto tecnologicamente avanzato delle fonti rinnovabili impiegando i lavoratori di Edipower   Legambiente esprime perplessità in merito al futuro della Centrale a carbone Brindisi Nord dopo l’incontro tenutosi a Brindisi fra i vertici delle società Edipower e A2A, il sindaco del capoluogo Cosimo Consales, i sindacati e Confindustria. L’incontro, finalizzato a presentare il piano industriale relativo all’impianto di Brindisi, ha messo in evidenza alcune problematiche alla luce delle proposte avanzate da Edipower e A2A. Per la centrale termoelettrica di Brindisi Nord la A2A, socio di riferimento…
Lunedì, 21 Gennaio 2013 09:57

Mal’aria di città 2013 di Legambiente

Anno nuovo, problemi vecchi: PM10, PM2,5, ossidi di azoto, ozono e decibel fuori controllo minano salute e sicurezza dei cittadini   Alessandria, Frosinone, Cremona e Torino guidano la classifica delle polveri in città La Pianura Padana si conferma zona critica con 18 città tra le prime 20 posizioni ma smog e rumore colpiscono tutto il Belpaese   Legambiente: “Interventi immediati per città più vivibili, moderne e sicure”     Il 2013 è stato denominato “anno europeo dell’aria”. Nel nostro caso però, “anno europeo dello smog” sarebbe stato forse più realistico…
Legambiente aderisce alla fiaccolata promossa dall’Arcivescovo di Taranto e sarà presente domani sera in Piazzale Democrito. Abbiamo apprezzato sin dal suo insediamento l’attenzione alle tematiche ambientali di Monsignor Santoro e condividiamo il suo appello al senso di responsabilità di tutti affinché in questo momento così drammatico ciascuno assuma decisioni nell’interesse di Taranto e dei suoi cittadini, della salute, dell’ambiente e del lavoro.
È stata ammessa la costituzione di parte civile di Legambiente Puglia, presentata al giudice dott. Francesco Cacucci tramite l’Avv. Stefano Latini del Foro di Brindisi, in merito al processo Enel che vede fra i quindici imputati i responsabili e i dirigenti della centrale termoelettrica Brindisi/Sud, rei di aver reso inquinati, in particolare, i terreni posti a ridosso del nastro trasportatore. Legambiente Puglia lo scorso 9 gennaio aveva chiesto al magistrato l’adeguamento dei capi di imputazione alle reali condotte contestate agli imputati e oggi finalmente arriva il “riconoscimento” dell’istanza direttamente dal…

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy | Cookie Policy