Attività Sociali

Attività Sociali

La mattina per prima cosa visiteremo il castello di Roseto Capo Spulico.Arroccato sulla scogliera, risale al X secolo. Come ricorda San Vitale da Castronuovo: è sulla "Petrae Roseti" che il Santo avrebbe fondato un monastero. Sui ruderi dell'edificio sacro è sorto il "Castrum Petrae Roseti" nel secolo XI ad opera dei Normanni. Nel XIII secolo, già Tempio dell'Ordine, fu requisito da Federico II ai Cavalieri Templari, restaurato e riadattato a fortilizio militare.Interessante è anche il centro storico di Roseto, posto su una bella altura digradante verso il mare: risalente al…
Mercoledì, 22 Aprile 2015 21:46

Tre giorni nel Parco nazionale del Gargano

E' il Parco nazionale del Gargano,  una delle aree protette più estese d'Italia (118.144 ettari), la meta scelta per una escursione lunga tre giorni (foto nella galleria immagini).Vi si ritrovano habitat unici nel loro genere: dalle fitte ed estese foreste alla macchia mediterranea, dai grandi altopiani carsici alle ripide falesie sul mare, con grotte, valli boscose che scendono verso il mare, lagune costiere, colline e pianure steppose. Sono presenti circa 2.200 specie botaniche. Vi nidificano circa 170 specie di uccelliProgramma Venerdì 01/05/2015Mattino: Escursione nella Foresta Umbra (località Sfilzi-Caritate);Percorso in una delle valli…
Ad aprile  l'appuntamento con  Il Giardino del Bio, il mercatino di prodotti biologici organizzato da Legambiente Taranto, è fissato per sabato 18 aprile, in Piazza Immacolata, dalle ore 10 alle ore 20.Anche questa volta sarà un'occasione, non solo per "fare la spesa" acquistando prodotti biologici, sani, gustosi, senza OGM, ma anche per incontrare e parlare con chi li produce, conoscere la storia di cibi a "denominazione d'origine raccontata" e delle persone che ne hanno cura.In piazza con Legambiente anche questa volta ci saranno molti dei produttori del Gruppo d'Acquisto Solidale…
La campagna raccontata dai produttori del gruppo d'acquisto solidale di prodotti biologici promosso da Legambiente Taranto: questo il "filo rosso" dell'escursione di domenica 19 aprile.Cominceremo dall'agrumeto di Marco Campobasso che si estende su 25 ettari interamente coltivati secondo il metodo biologico ed è ubicato a Castellaneta Marina, a circa un chilometro dalla Riserva Naturale Biogenetica Stornara, una pineta costiera a Pino d'Aleppo protetta sin dal 1977. La produzione aziendale è costituita principalmente da arance della varietà invernale 'Navel' e della varietà estiva 'Valencia', nonché 'Clementine', Arance amare e piccole produzioni…
Per dare un contributo a far conoscere i prodotti biologici e permettere l'incontro tra produttori e consumatori, Legambiente Taranto ha già organizzato l'anno scorso, durante la "due giorni" di FestAmbiente Lavoro un mercatino bio e, a dicembre, la prima edizione di Il Giardino del Bio, mercatino di prodotti biologici e artigianali. In queste occasioni abbiamo potuto parlare con tanti cittadini e spiegare che l''agricoltura biologica produce alimenti sani e non inquina l'ambiente, tutela la biodiversità, promuove il consumo critico garantendo un giusto reddito all'agricoltore. Contrariamente alle pratiche agricole di tipo intensivo…
E' la nostra città, dagli anni '60 fino ad oggi, la meta della prima escursione del 2015 proposta da Legambiente Taranto...La Concattedrale di Giò Ponti, il centro direzionale Bestat ispirato a La Défense di Parigi, il Tribunale nuovo .... Un trekking urbano per raccontare l'espansione di Taranto oltre l'Arsenale, accompagnati da Massimo Prontera, presidente dell'Ordine degli Architetti di Taranto e nostro socio.Coglieremo l'occasione per visitare  "Cibus – Quando il cibo diventa arte", la nuova mostra fotografica realizzata dalla collettiva "Donne senza volto", sezione femminile del circolo fotografico "Il Castello" di Taranto, in…

Articoli correlati

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy | Cookie Policy