Temi

"L'accordo della Cop28 sancisce per la prima volta l'uscita dalle fonti fossili in modo da raggiungere le emissioni nette zero entro il 2050, con un'accelerazione dagli anni di qui al 2030, triplicando le rinnovabili e raddoppiando l'efficienza energetica. La scelta di prevedere una "transition away" graduale per la fuoriuscita da gas, petrolio e carbone - commenta Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente - rappresenta un timido passo avanti su cui, però, ora i Paesi devono dimostrare azioni decise, senza più tentennamenti o inspiegabili rinvii, perché il tempo incalza e la…
Si è svolto sabato 16 dicembre il congresso di Legambiente  Taranto. Un momento importante di riflessione e confronto, a quattro anni dal precedente congresso, che è coinciso con il quarantesimo compleanno dell'associazione. I lavori sono stati introdotti dalla relazione di Lunetta Franco, cui sono seguiti numerosi interventi.Al termine sono stati eletti i nuovi organi sociali:Presidente: Lunetta FrancoVicepresidente: Rita SaponaroConsiglio Direttivo: Lunetta Franco, Rita Saponaro, Eva Anedda, Saverio Carlucci, MariaGrazia De Pasquale,Giuliano Farina, Marina Luzzi, Elena Modio, Massimo Moretti, Antonio Panarelli, Massimo Prontera, Carmine Santonocito, Maurizio Sarti.Invitati permanenti al Consiglio Direttivo:…
"L'acciaio oltre il carbone. Nuovi orizzonti a tutela della salute, dell'ambiente, del lavoro"La decarbonizzazione della siderurgia è possibile investendo sull'elettrico prodotto da fonti rinnovabili a vantaggio della salute (permangono gravi impatti sanitari presso impianti più inquinanti), dell'occupazione (+ 900.000 gli addetti nelle Fonti Energetiche Rinnovabili (FER) nel 2050) e dell'innovazione industriale italiana. Legambiente: "Per garantire un futuro allo stabilimento ex Ilva servono salvaguardia della salute, rilancio dell'occupazione, investimenti per produrre acciaio pulito"*** Interviste e foto al link: https://mega.nz/folder/x1IiwR5Y#fC53yb2KhojRoHdpmAuQwA***Tutto il convegno sul canale Youtube di Legambiente al link: https://www.youtube.com/live/VLpQMqNuf30?feature=shared La sfida del Green Deal…
Il surriscaldamento globale del pianeta e le conseguenze disastrose indotte dai cambiamenti climatici rendono sempre più urgente l'adozione di azioni capaci di abbattere le emiissioni di CO2. Occorre intraprendere con decisione la strada della decarbonizzazione puntando da subito all'eliminazione dell'uso del carbone nei processi produttivi  e favorendo il ricorso a nuove tecnologie capaci di rendere davvero green la produzione di acciaio. A partire dall'ex Ilva di Taranto, alle cui esigenze produttive i cittadini di Taranto ed i lavoratori dello stabilimento siderurgico hanno pagato un drammatico tributo fatto  di malati e…
Nell'edizione 2023 di Ecosistema Urbano, il Rapporto annuale sulle performance ambientali delle città italiane, realizzato da Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 ORE, relativo a dati del 2022, Taranto si colloca al 67° posto su 105 capoluoghi di provincia monitorati.Un arretramento rispetto al 59° posto raggiunto l'anno scorso, nonostante un miglioramento dell'indice complessivo che raggiunge il 52,87%, oltre un punto in più rispetto al 51,46% del rapporto 2022, ma resta sotto la media nazionale, pari al 56,41% e cresciuta di tre punti percentuali rispetto allo scorso…
Il processo di decarbonizzazione dell'acciaio in Europa è partito, ma all'ex Ilva di Taranto è solo un fantasma:pensare di rifare AFO5 è come voler viaggiare a marcia indietro.Che aspetta il Ministero della Salute a produrre e rendere nota la valutazione dell'impatto sanitario dell'attuale impianto?E' recentissima la notizia che in Austria la società VoestAlpine ha avviato il cantiere per la costruzione di un forno ad arco elettrico (EAF) a Donawitz: produrrà 850mila tonnellate di acciaio nel 2027, senza utilizzare carbone. E' prevista inoltre la costruzione di un secondo forno EAF a Linz con…
Pagina 2 di 130

Legambiente, Circolo di Taranto - Via Temenide 30/A • Web Agency: Capera.it

Privacy Policy | Cookie Policy